Home News Braccialetto identificativo ospedale

Braccialetto identificativo ospedale

Sicurezza del dato – Sicurezza del paziente – Ridotta responsabilità penale del medico

L’utilizzo di un braccialetto identificativo, dove vengono riportate le informazioni necessarie per l’identificazione rapida e inequivocabile di un paziente, è una pratica che garantisce un importante aumento della sicurezza delle persone ricoverate in una struttura ospedaliera.

E’ fondamentale l’identificazione in maniera sicura del paziente da parte degli operatori sanitari, per avere la certezza di fornire le cure adeguate. Grazie all’uso del braccialetto identificativo vi è inoltre una veloce comunicazione tra l’operatore e il paziente e questo impedisce possibili rischi di diagnosi errate. Con un solo bip il personale sanitario può leggere tutti i dati di un paziente e in brevissimo tempo quindi acquisire le informazioni necessarie per il trattamento di quest’ultimo, evitando lo scambio di persona come purtroppo avveniva prima. 

Braccialetti identificativi ospedalieri cosa sono?

Il braccialetto identificativo ospedaliero è una semplice striscia di materiale plastico, morbido, sagomato ed anallergico che viene applicata al polso del paziente, su questo possono essere inserite le informazioni anagrafiche principali e/o un codice a barre identificativo del paziente stesso. Ove presente, il codice a barre permette l’identificazione univoca del paziente attraverso l’uso di un hardware specifico che attraverso la lettura ottica del barcode acquisisce il dato in esso rappresentato. Pensiamo al braccialetto ospedaliero applicato alla mamma e al neonato che garantisce l’identificazione efficace e sicura durante tutta la permanenza in ospedale oppure al braccialetto identificativo pronto soccorso che aiuta il riconoscimento del paziente e permette di inserire tutti dati per riconoscerlo nel caso non sia lucido.

Come avviene la stampa del braccialetto? 

Esistono diverse tipologie di braccialetti, alcuni possono essere stampati con stampanti termiche in quanto il materiale plastico utilizzato è adatto alla stampa termica diretta. Alcuni non vengono stampati ma sono utilizzati apponendovi delle etichette su cui vengono scritti i dati variabili, altri vengono utilizzati scrivendo i dati con un pennarello apposito quindi non è necessario l’utilizzo di una stampante dedicata. 

Per stampare i dati sul braccialetto esistono stampanti dedicate che vengono individuate, dai software attualmente in uso, come stampanti di sistema, rendendo semplice il collegamento. 

Una volta applicato il braccialetto come avviene la gestione dei dati?

Una veloce e chiara gestione dei dati è fondamentale per il corretto funzionamento del braccialetto e vogliamo consigliarti i prodotti che per nostra esperienza sono idonei alle tue esigenze. Se ti rivolgi a noi potrai scegliere tra scanners e mobile computer per la scansione di codici a barre, che permettono di accedere nell’immediato alle cartelle elettroniche dei pazienti. In questo modo il personale ospedaliero può consultare le terapie, i referti, gli esami diagnostici del paziente in tempo reale e soprattutto ha la certezza della corretta somministrazione del farmaco, visto che si può creare una corrispondenza diretta tra il paziente e i farmaci della terapia. 

Quale hardware utilizzare?

Le domande principali da porsi per scegliere il dispositivo giusto sono le seguenti:

  • Considerando il pronto soccorso come punto di accessi massimo, quanti sono gli accessi giornalieri che si hanno? Quante postazioni di registrazione ci sono?
  • Quanti ricoveri in day hospital avvengono al giorno?
  • Che tipo di codice devo stampare? Un codice 1D O 2D?
  • etc….

C’è inoltre una cosa importante da sottolineare il braccialetto identificativo non può essere tolto e rimesso, infatti una volta inserito al polso del paziente, nel momento in cui viene aperto, la chiusura si distrugge e questo meccanismo lo rende inutilizzabile una seconda volta, ciò impedisce manomissioni da parte di chiunque.

I braccialetti distribuiti da id Solutions oltre ad essere certificati e anallergici, possiedono le chiusure di sicurezza che garantiscono la certa corrispondenza tra dati e paziente.

Una volta analizzata la richiesta specifica, il team id Solutions proporrà la soluzione migliore in termini di prezzo e performance.

Eventuali domande o commenti inerenti a questo articolo possono essere inviate a marketing@idsolutions.it

 

You may also like

Gs1